0825 1912258

Via Molinelle 3, 83024 Monteforte Irpino (AV)

Lun - Ven 9.00 - 19.00

Accedi | Registrati

Prodotti e SoluzioniBlogAssistenza
Carrello
0
Articolo
Quantità
Prezzo
Carrello vuoto

Aggiungere pertinenze catastali in Eredito

2 anni fa

5 minuti

232 letture

In questa piccola guida ti mostreremo com’è semplice aggiungere pertinenze catastali con il nostro software per le successioni e le volture: Eredito.

I passaggi richiesti sono talmente pochi ed elementari da consentirti di aggiungere pertinenze catastali in brevissimo tempo.

 

Cosa sono le pertinenze catastali?

 

Prima di capire come aggiungere pertinenze catastali in Eredito è importante definire bene il concetto di pertinenza catastale.

In effetti tale precisazione è molto importante in quanto molto spesso si incorre nell’errore di non riuscire ad inquadrare in maniera esatta le pertinenze.

La cosa più giusta da fare in questi casi è quella di partire sempre dalla legislazione vigente. Secondo l’articolo 817 del Codice Civile possiamo considerare pertinenze

«le cose destinate in modo durevole a servizio o ad ornamento di un’altra cosa».

Questa prima dicitura è fondamentale in quanto ci fa comprendere l’essenza del concetto di pertinenza. L’articolo continua precisando che

«La destinazione può essere effettuata dal proprietario della cosa principale o da chi ha un diritto reale sulla medesima».

Tale puntualizzazione è importante in quanto ci fa dedurre che per creare un rapporto pertinenziale è fondamentale che si vengano a verificare due presupposti: soggettivo e oggettivo.

  • Il presupposto soggettivo riguarda la volontà da parte del proprietario o, di chi gode di un diritto sull’immobile, di porre la pertinenza in rapporto complementare o di funzionale strumentalità nei confronti dell’abitazione principale.
  • Il presupposto oggettivo tiene conto, invece, del fatto che il rapporto funzionale tra l’abitazione principale e la pertinenza sia caratterizzato dalla continuità nel tempo e non dall’occasionalità

 

Come sono suddivise le pertinenze catastali?

 

Le pertinenze catastali, come tutte le altre categorie catastali, rientrano nel gruppo dedicato agli “Immobili a destinazione ordinaria” e sono catalogate nel Gruppo C.  Prima di aggiungere pertinenze catastali è importante sapere  a quale categoria del gruppo C appartiene la nostra specifica pertinenza.

 

Nello specifico il Gruppo C comprende:

  • C/1 Negozi e botteghe
  • C/2 Magazzini e locali di deposito
  • C/3 Laboratori per arti e mestieri
  • C/4 Fabbricati e locali per esercizi sportivi (senza fine di lucro)
  • C/5 Stabilimenti balneari e di acque curative (senza fine di lucro)
  • C/6 Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (senza fine di lucro)
  • C/7 Tettoie chiuse o aperte.

 

 

Come aggiungere pertinenze catastali

Per aggiungere pertinenze catastali in Eredito è sufficiente selezionare l’immobile principale e cliccare su di esso con il tasto destro. Guarda il video per capire come fare