0825 1912258

Via Molinelle 3, 83024 Monteforte Irpino (AV)

Lun - Ven 9.00 - 19.00

Accedi | Registrati

Prodotti e SoluzioniBlogAssistenza
Carrello
0
Articolo
Quantità
Prezzo
Carrello vuoto

Eredito

Aggiornamenti di Eredito

Successioni e Volture

Provalo gratis
Versione 9.3.0 19 ottobre 2018
  • Migliorata gestione degli errori (successioni sostitutive di soli allegati, terreni graffati)
  • Migliorata gestione successioni con Legge Estera
  • Migliorato calcolo usufrutto/nuda proprietà per successioni aperte nel 2017
  • Migliorata la gestione delle stampe delle volture in sostituzione di
  • Migliorata la stampa del stampa Quadro EO (bene estero)
  • Migliorata l’esportazione Quadro EO (bene estero)
  • Migliorata la gestione del Quadro EO con valore esente. Adesso è possibile inserire il valore esente in una unica azione senza dover duplicare
  • Migliorata la gestione dei Pdf/A
Versione 9.2.5 03 settembre 2018
  • Migliorata gestione degli errori e implementato il controllo del codice Iban
  • Gestione dei rinunciatari in esportazione
  • Migliorata importazione della consistenza da visura xml
  • Migliorata esportazione  voltura 1.1 di comuni doppi (es. VALVERDE (PV – CT))
  • Migliorata stampa nuovo modello telelematico
Versione 9.2.4 03 agosto 2018
  • Migliorata l’esportazione di successioni con solo allegati di tipo testamentaria
  • Aggiornata gestione diagnostiche con ulteriori controlli
  • Aggiornato database conservatorie
Versione 9.2.3 02 agosto 2018
  • Modifiche all’interfaccia utente
  • Migliorata importazione Xml per immobile
  • Migliorata gestione pagina quadro EN duplicata in stampa
  • Migliorato il calcolo conteggio giorni per il pagamento del ravvedimento operoso
  • Aggiunto avviso di cancellazione di immobili presenti in successione prima dell’importazione da visura Xml
  • Aggiornato database dei comuni
  • Migliorata esportazione successioni con credito imposta
Versione 9.2.2 10 luglio 2018
  • Migliorata importazione dati del decuius da visura Xml
  • Migliorata stampa albero genealogico grafico nel vecchio modello
  • Migliorata gestione orientamento pagina nella stampa dell’albero genealogico grafico
  • Modifiche varie all’interfaccia grafica
  • Aggiornato calcolo usufrutto e nuda proprietà con relative tabelle
Versione 9.2.1 03 luglio 2018
  • Aggiornato il file dei comuni delle conservatorie
Versione 9.2.0 29 giugno 2018

Adeguamento del software alle nuove specifiche tecniche versione 1.2.3 pubblicate dall’Agenzia delle Entrate in data 24/5/2018:

  • l’agevolazione di tipo “B” (terreni agricoli o montani, di cui all’art. 14, comma 2, Legge 383/2001) è stata eliminata (viene ora calcolata all’interno della agevolazioni di tipo “G” e/o “M”, ossia per gli immobili agevolati ex Legge 441/1998 e per gli immobili siti in comunità montane inseriti in piani di sviluppo ex art. 9, comma 5, D.P.R. 601/1973)
  • in presenza di terreni con agevolazione “G” (art. 14, Legge 441/1998) l’imposta ipotecaria, che sarebbe dovuta in misura fissa, viene ora ridotta al valore totale fiscale dei terreni agevolati, in caso quest’ultimo fosse inferiore al minimo di imposta
  • Specifiche tecniche versione 1.2.3 del 24/5/2018: in presenza di terreni con agevolazione “M” (immobili in comunità montane inserite in piani di sviluppo) l’imposta ipotecaria, che sarebbe dovuta in misura fissa, viene ora ridotta al valore totale fiscale dei terreni agevolati, in caso quest’ultimo fosse inferiore al minimo di imposta
  •  la dimensione del campo Stato Estero diventa di 34 caratteri, la dimensione del campo Porzione Materiale, all’interno del quadro EM, diventa di 12 caratteri
  • nel quadro EO, la denominazione “Titolo non compreso nell’attivo ereditario” è stata modificata in “Titolo esente compreso nell’attivo ereditario”
  • in presenza di terreni con campo natura “R – Fabbricato Rurale” è obbligatorio indicare il reddito dominicale
  • in caso di immobili con agevolazioni G (art. 14, Legge 441/1998) o Q (art. 25, comma 4-bis, T.U.) deve essere valorizzato il campo Bene Aziendale e deve essere presente almeno una azienda (quadro EN)

Altri miglioramenti:

  • Migliorata l’importazione da xml, per comuni avente sezione
  • Migliorata l’importazione da xml, particelle graffate
  • Migliorato calcolo autoliquidazione per il Modello 4 (in vigore fino al 31/12/2018)
  • Migliorato esportazione successione elettronica
  • Migliorata la gestione di esportazione e conversione a pdf A
  • Aggiunto agevolazione fabbricati colpiti dal sisma nel calcolo dell’autoliquidazione nel Modello 4 (in vigore fino al 31/12/2018)
Versione 9.1.8 15 giugno 2018
  • Miglioramento interfaccia calcolo autoliquidazione nel caso di dichiarazioni sostitutive con solo allegati
  • Miglioramento esportazione file .suc nel caso di successioni senza fabbricati e terreni ma con richiesta attestazione avvenuta presentazione
  •  Miglioramento della fase di esportazione del codice amministrativo per i comuni doppi (es. Castro prov. di Lecce e di Bergamo)
Versione 9.1.7 06 giugno 2018
  • Introdotto nella stampa delle volture in sostituzione di.. la riga con il nome del decuius tra le varie ditte
  • Miglioramenti in fase di esportazione
  • Miglioramenti calcolo tassa ipotecaria nel caso di successioni sostitutive
  • Aggiunta modello di autoliquidazione Treviso
Versione 9.1.6 15 maggio 2018
  • Non viene più richiesto l’inserimento del codice ufficio sulla stampa del modello F24
  • Migliorata la stampa del valore delle azioni
  • Aggiunta l’opzione per la conversione dei file in PDF/A
  • Migliorato il calcolo dell’arrotondamento stampa F24
  • Aggiornato il calcolo del ravvedimento operoso
  • Migliorata la fase di esportazione con passività aventi un cespite di riferimento per il tipo di passività selezionato (es. debiti verso aziende o istituti….)
Versione 9.1.5 23 aprile 2018
  • Migliorata la stampa delle superfici dei terreni
  • Migliorata la gestione dei controlli in fase di esportazione
  • Migliorato il calcolo degli arrotondamenti nella stampa del modello F24 con ravvedimento
  • Migliorata la stampa del bollo (EF16)
  • Migliorato il calcolo dell’autoliquidazione (Quadro EF) nel caso di dichiarazione sostitutiva
Versione 9.1.4 13 aprile 2018
  • Migliorata la gestione della stampa della quota fissa di 32€ per richiesta avvenuta presentazione
  • Migliorata la gestione dei dati generali in fase di scelta del tipo di successione da presentare
  • Migliorata la gestione del controllo della data di impegno
Versione 9.1.3 06 aprile 2018
  • Migliorata la gestione della stampa degli allegati
  • Migliorata la gestione dell’esportazione in caso di ‘Casi particolari’
  • Aggiunta descrizione automatica all’aggiunta di pertinenza prima casa
  • Migliorata la gestione del Pdf Viewer integrato
Versione 9.1.2 30 marzo 2018
  • Miglioramento avvio viewer pdf integrato
  • Miglioramento del calcolo dell’avvenuta presentazione in caso di sostitutiva
  • Miglioramento stampa del check di avvenuta presentazione, particelle graffate
Versione 9.1.1 21 marzo 2018
  • Miglioramento della stampa del modello 4
  • Modifiche minori e aggiunti ulteriori controlli in fase di esportazione
Versione 9.1.0 19 marzo 2018

Adeguamento alla normativa del 15-03-2018 come da Agenzia delle Entrate

Adeguamento del software al Provvedimento Agenzia delle Entrate prot. 305134 del 28 dicembre 2017, in vigore dal giorno 15 marzo 2018, con il quale si approvano il nuovo modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, le relative istruzioni e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica

Nuove specifiche tecniche in vigore dal 15/3/2018: possibilità di richiedere l’attestazione di avvenuta presentazione della dichiarazione di successione (copia conforme della dichiarazione telematica). Per effettuare la richiesta è necessario barrare l’apposito campo nel frontespizio. Automaticamente verranno calcolati ed inserito nel quadro EF:

– l’imposta di bollo (pari a Euro 32)
– i tributi speciali pari a Euro 12,40 + Euro 0,62 x (il numero di pagine della dichiarazione – 1)

Nuove specifiche tecniche in vigore dal 15/3/2018: implementazione dell’agevolazione di cui all’art. 48, comma 7-bis, del Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189 a favore degli immobili demoliti o dichiarati inagibili a seguito di eventi sismici.

Versione 9.0.0 01 marzo 2018

Implementata la gestione delle tabelle riepilogative:

  • Codici Comunali;
  • Codici uffici Agenzia delle Entrate;
  • Coefficienti Usufrutto;
  • Moltiplicatori Catastali;
  • Tassi Legali.

Conversione automatica nel formato PDF/A dei file che si allegano alla sezione EG:

In fase di importazione del documento, Eredito genera in automatico una copia del documento in formato pdf/A caricandolo automaticamente all’interno del struttura del file (*.SUC). Il file pdf/A viene salvato all’interno della cartella di Windows Documenti\ Eredito\ Stampe.

Importazione dell’Albero Genealogico grafico (dedicato alla presentazione cartacea su modello 4):

L’Albero generato in Eredito, viene importato all’interno del modello 4, comando cattura immagine dalla finestra di Stampa albero genealogico grafico.
Opzione attivabile dalle impostazioni generali.

Inserimento automatico degli allegati del quadro EG in coda alla stampa del modello di successione telematica.

Adeguamento del programma alla modifica introdotta dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 13 dicembre 2017 (GU n. 292 del 15-12-2017) in virtù del quale il saggio degli interessi legali è stato modificato, a partire dal 1° gennaio 2018, dallo 0,1% allo 0,3% con conseguente adeguamento:

  • della “tabella dei tassi legali”;
  • del calcolo degli interessi per il ravvedimento operoso.

Adeguamento del programma alla modifica introdotta dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 20 dicembre 2017 (GU n. 301 del 28-12-2017) “Adeguamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni in materia di imposta di registro e di imposta sulle successioni e donazioni”, con conseguente adeguamento:

  • della “tabella coefficienti usufrutto”;
  • del calcolo del valore di usufrutto e nuda proprietà (a partire dall’età dell’usufruttuario);

Gestione delle stampe tramite visualizzatore integrato, non vi è più la necessità di utilizzare software esterni. Opzione attivabile dalle impostazioni generali di eredito

Aggiornamento dei modelli delle volture:

Inserite la stampa dei nuovi modelli di voltura catastale (2018) per il catasto edilizio urbano (Mod. 17T – 98 TP e relativi intercalari 17T – 98 TP/A e 17T – 98 TP/B) e terreni (Mod. 18T – 13TP/A e relativi intercalari 18T – 98 13TP/B e 18T – 13TP/C)

Adeguata la procedura di creazione di una nuova pratica al Provvedimento Agenzia delle Entrate n. 305134 del 28 dicembre 2017 (prorogata al 31 dicembre 2018 la possibilità di utilizzare la presentazione cartacea tramite il modello 4)

Migliorata la gestione di importazione della visura in formato XML:

  • Importazione dati Terreni suddivisi con diversa qualità;
  • Importazione dati Immobili nella eventuale Sezione Comunale.
Versione 8.0.6 19 giugno 2017
  • Migliorata la gestione  della superficie nel widget terreni;
  • Revisione del check box sistema gestione Prima Casa nel widget fabbricati (invio telematico);
  • Aggiornamento sulla gestione delle particelle graffate (invio telematico);
  • Aggiunti ulteriori controlli per la corretta compilazione della pratica di successione (controllo sull’inserimento di eventuali nuovi comuni non presenti all’interno del database di Eredito);
  •  Aggiunto Comune di Val Brembilla.
Versione 8.0.5 15 giugno 2017
  • Migliorata gestione importazione file visura .XML, importazione del reddito agrario per la Voltura Catastale dei Terreni;
  • Miglioramento della gestione testamentaria introdotto nella 8.0.4;
  • Aggiornamento del sistema di Stampa dei modelli .PDF;
  • Aggiunti i Comuni di Lamezia Terme-Nicastro, Lamezia Terme-Sambiase, Lamezia Terme-Sant’Eufemia per esportazione del file di voltura catastale .DAT.
Versione 8.0.4 14 giugno 2017
  • Aggiornamento interfaccia inserimento dati eredi
Versione 8.0.3 13 giugno 2017
  • Aggiornamento devoluzione eredi sul nuovo modello 4 di stampa;
  • Aggiornamento calcolo del ravvedimento operoso;
  • Aggiornata interfaccia grafica utente;
  • Migliorata la gestione di esportazione del file telematico, in presenza di intermediario;
  • Migliorata gestione importi cespiti (Invio telematico/e precedente  Modalità di calcolo);
  • Migliorata gestione errori (aggiunti ulteriori controlli);
  • Aggiornamento gestione importazione del file di visura nel formato XML.
Versione 8.0.2 19 maggio 2017
  • Implementata gestione del Catasto Tavolare  Terreni (Quadro EL) e Fabbricati  (Quadro EM);
  • Aggiornamento sulla gestione degli errori e implementazione di nuovi controlli  per la corretta esportazione del file Telematico (provv. 27/12/2016);
  • Migliorata la gestione nell’invio telematico delle particelle graffate (esportazione e stampa);
  • Migliorata la gestione delle aree fabbricabili, con possibilità di aggiornare i terreni presenti in successione con le nuove tariffe;
  • Migliorata la gestione delle agevolazioni nella devoluzione per gli immobili Prima Casa e relative pertinenze;
  • Modifiche varie  all’interfaccia grafica con implementazione della finestra iniziale, per la scelta della pratica di successione per la compilazione cartacea o invio telematico;
  • Aggiornamento della modulistica per la stampa dei prospetti di autoliquidazione.
Versione 8.0.1 14 aprile 2017
  • Migliorata importazione del visura catastale in formato  digitale . XML;
  • Migliorata esportazione  file . DAT per il software  Voltura 1.1;
  • Aggiornamento del nuovo  modello 4 (provv. 12/12/2016) per una migliore importazione dei dati in fase di stampa del modello cartaceo;
  • Aggiornamento per la gestione delle ripartizioni nel quadro ED delle Passività.
Versione 8.0.0 23 gennaio 2017
  • Nuovo modello di dichiarazione di successione e domanda di voltura catastale (provvedimento del 27 Dicembre 2016 dell’Agenzia delle Entrate, il nuovo modello sarà utilizzabile a partire dal 23 Gennaio 2017 e obbligatorio dal 1° Gennaio 2018. Attuale modello 4 utilizzabile, in alternativa alla presentazione telematica, fino al 31 Dicembre 2017);
  • Adeguamento alla modifica del saggio degli interessi legali dallo 0,2% allo 0,1% (modifica del Ministero dell’Economia e Finanze del 7 Dicembre 2016 – GU n°291 del 14/12/2016) con conseguente aggiornamento del calcolo degli interessi per il ravvedimento operoso;
  • Adeguamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite/pensioni in materia di imposta di registro e di imposta sulle successioni e donazioni (modifica del Ministero dell’Economia e Finanze del 23 Dicembre 2016 – GU n°305 del 30/12/2016) con conseguente aggiornamento del calcolo del valore di usufrutto e nuda proprietà;
  • Compilazione e stampa del modello F24 per il versamento delle imposte (non più utilizzabile il modello F23).
Versione 7.0.9 10 gennaio 2017

Aggiornamento Stampa del mod. F24 con importi tasse separati dai relativi interessi.

Codici tributo presenti nell f24:

  • Imposta Ipotecaria : 1530
  • Imposta Catastale: 1531
  • Imposta di Bollo: 1533
  • Tassa Ipotecaria:1532
  • Tributi Speciali: 1538
  • Sanzione. Imposte e tasse Ipotecaria e Catastali: 1535
  • Sanzione Pecuniaria Imposta di Bollo: 1536
  • Altri Tributi ( interessi) : 1537

Nota: il codice A150 istituito dall’Agenzia dell’Entrate per la Sanzione di  Imposta di successione e donazione attualmente non risulta autoliquidabile  con il mod F24 e di conseguenza è stato eliminato dal modello, si resta in attesa di disposizioni  da parte dell’Agenzia

Versione 7.0.8 15 dicembre 2016
  • Aggiornamento modello F24 per la stampa del Codice Fiscale del Decuius e anno di riferimento.
Versione 7.0.7 15 novembre 2016
  • Esecuzione stampa dei pdf;
  • Rettifica importazione visura catastale pdf;
  • Rettifica esportazione voltura in formato .dat (volume – numero);
  • Rettifica eliminazione intestatario in Ditte Esistenti;
Versione 7.0.6 28 ottobre 2016
  • Revisione del percorso di output nelle impostazioni generali – Nella cartella Documenti di Windows, Eredito, genera in automatico una cartella di output per il salvataggio delle stampe. Documenti >  Eredito > Stampe;
  • Rettifica di visualizzazione importo testuale nell’ F23 con ravvedimento;
  • Revisione nella stampa delle imposte di successione in caso di  passività.

Prova subito le funzioni di Eredito!

Scarica la demo gratuita per 15 giorni e scopri tutte le funzioni
di questo fantastico prodotto.

Ti piace Eredito? Dillo ai tuoi amici

Google+