0825 1912258

Via Nazionale Torrette 98, 83013 Mercogliano (AV)

Lun - Ven 9.00 - 19.00

Accedi | Registrati

Prodotti e SoluzioniBlogAssistenza
Carrello
0
Articolo
Quantità
Prezzo
Carrello vuoto

Verbale di Sopralluogo e Decreto 48/2020

2 settimane fa

5 minuti

128 letture

L’11 Giugno 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DLgs 48/2020 il quale recepisce le direttive 2012/27 sull’efficienza energetica e le direttive Ue 2018/844 sulla prestazione energetica in edilizia.

Tale decreto risulta particolarmente interessante in quanto ha confermato alcuni obblighi in materia energetica e ne ha introdotti di nuovi, indicando le sanzioni per chi non è a norma con la certificazione.

Tra le novità che riporta il Decreto, risultano essere particolarmente interessanti i seguenti punti:

 

 

 

  • La conferma dell’obbligo di sopralluogo: il sopralluogo, che era già obbligatorio in verità, dovrà essere corredato ora, da un verbale, sottoscritto dal proprietario dell’immobile o da un suo delegato.

 

  • Le Sanzioni per omissione in Compravendita o Locazione a lungo termine:sono previste delle sanzioni in caso di omessa dichiarazione o allegazione dell’APE negli atti di compravendita o di locazione, tali sanzioni risultano particolarmente onerose in quanto vanno da un minimo di 3.000 € a un massimo di 18.000 €.

 

  • Sanzioni per Locazioni a breve temine o per Singole Unità: La sanzione è “leggermente inferiore” nei casi in cui si fa riferimento ad affitti di singole Unità Immobiliari o nel caso di locazioni inferiori a 3 anni (breve termine), in questi casi le sanzioni vengono ridimensionate (siamo di fronte a sanzioni che vanno da 1.000 € a 4.000 €).

 

  • Obbligo presentazione dell’APE entro 45 giorni:entro 45 giorni sarà necessario presentare la copia dell’APE alla Regioni o alla Provincie autonome (non più quindi al MISE).

Anche nel caso di pagamento di una sanzione, si è comunque obbligati a presentare, entro 45 giorni dalla contestazione, l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) o la dichiarazione in cui si afferma di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’APE, relative alle prestazioni energetiche.

Sono stati, altresì confermati, obblighi già esistenti, tra cui:

  • Le raccomandazioni obbligatorieper il miglioramento dell’efficienza energetica
  • La redazione di Annunci immobiliaricon le informazioni sulla qualità energetica dell’edificio.

Vista l’importanza che riveste questo nuovo Decreto è importante effettuare tutti i passaggi con estrema meticolosità e professionalità, a partire dal Sopralluogo che richiede sì un verbale ma anche e soprattutto un Rilievo meticoloso.

Suggerimenti per lavorare al meglio:

Per assicurarti un lavoro impeccabile, affidati al nostro Modello di Sopralluogo APE, presente nel nostro nuovo Software Modulo, il programma dal Concept innovativo che ti consente di lavorare e modificare tutta la modulistica di cui hai bisogno, il Software è gratuito e disponibile con il Modello di Sopralluogo Ape in omaggio… sei ancora lì? Provalo subito!