0825 1912258

Via Nazionale Torrette 98, 83013 Mercogliano (AV)

Lun - Ven 9.00 - 13.00 | 14.00 - 18.00

Accedi | Registrati

Prodotti e SoluzioniBlogAssistenza
Carrello
0
Articolo
Quantità
Prezzo
Carrello vuoto

Topografo

Modulo M

Topografia e gestione modelli 3D

 
€ 199,00 +IVA
Acquista Provalo gratis

Topografia e Modelli 3D

Prerequisiti Modulo M: per il funzionamento richiede il modulo T

Un modulo indispensabile per tutti coloro che si occupano di modellazione del terreno, curve di livello, sezioni e calcolo dei volumi.

Modellazione del Terreno

La generazione del modello matematico del terreno (DTM) a falde triangolari può avvenire manualmente, disegnando uno ad uno tutti i triangoli (facce 3D), o in maniera automatica, definendo i contorni di inclusione/esclusione e le linee di discontinuità (scarpate, muri, ecc.). Il programma permette di generare triangoli partendo sia dalle entità topografiche (punti topografici) che dalle entità CAD presenti nell’area da triangolare. Dal DTM elaborato è possibile ottenere le viste 3D del modello a triangoli. E’ possibile creare più DTM nell’ambito di uno stesso rilievo ed eseguire i calcoli separatamente per ognuno. Le facce 3D sono considerate delle entità CAD e quindi possono essere modificate con i comandi CAD generici.

Curve di Livello e Calcolo Volumi

Sul modello matematico Topografo costruisce le curve di livello in base all’equidistanza prescelta. Le curve possono essere lineari (polilinee) o arrotondate (polilinee arrotondate), si può impostare sia il metodo di calcolo che il grado di arrotondamento. Le curve di livello possono essere facilmente modificate a video (grips), trasformate in polilinee 3D o in B-Spline. Un comando di quotatura specifico permette di inserire le quote delle curve con testi personalizzati e in maniera automatica.

E’ possibile calcolare il volume delle facce 3D rispetto ad una quota di riferimento. Il volume è calcolato sulle singole facce selezionate. Attraverso i comandi di progettazione 3D si può calcolare il volume per intersezione tra DTM.

DEM (Digital Elevation Model)

Topografo elabora i DEM partendo dai punti rilevati o dalle entità CAD importate come punti, polilinee, ecc. Le modalità di calcolo sono 3: Interpolazione quadratica, interpolazione su punti vicini e interpolazione con “Kriging”. Il programma, inoltre, importa i DEM in diversi formati rilasciati da vari enti governativi e li visualizza a video sia in planimetria che in 3DDai DEM, su porzioni definite da polilinee, è possibile ricavare i modelli 3D del terreno che potranno poi essere utilizzati per calcolo dei volumi, curve di livello, sezioni. Durante la fase di disegno e/o progettazione è possibile ricavare automaticamente le quote dei punti dai DEM sottostanti attraverso algoritmi di interpolazione bilineare sulla maglia quadrata.

Sezioni del Terreno

Topografo calcola automaticamente le sezioni del terreno sul modello a triangoli, sulle curve di livello, sulle polilinee 3D e sui punti sparsi impostando una base di ricerca. Le sezioni del terreno sono visualizzate su un ambiente grafico separato e vengono aggiornate dinamicamente in base alle modifiche apportate nel CAD (nuova posizione, modifica del modello 3D/curve/polilinee, aggiunta di punti, ecc…). La fincatura delle sezioni è completamente personalizzabile in termini di contenuto e posizione delle informazioni. Le sezioni così calcolate possono poi essere importate nel CAD per la stesura definitiva delle tavole di stampa impostando scala, tipo e dimensioni font, piano di paragone. Partendo dalla sezione è possibile creare nuovi punti topografici o disegnare delle polilinee di progetto..